Informamuse 14 dicembre 2017

Digitema

Digitalizzare la memoria storica con le nuove tecnologie web

Digitema mira alla digitalizzazione della memoria storica del Teatro Massimo Vittorio Emanuele di Palermo ed alla realizzazione di una infrastruttura software innovativa basata su tecnologia web che consenta la fruizione digitale di tale archivio su dispositivi mobili (smartphone, tablet), da postazioni fisse e attraverso installazioni olografiche

Il progetto ha l’obiettivo di definire ed implementare una filiera per la digitalizzazione e la fruizione di materiali contenuti in archivi e/o depositi di istituzioni, centri ed enti operanti nel settore artistico, culturale, dello spettacolo e dei beni culturali in generale: tali soggetti detengono infatti archivi storici e magazzini, spesso con grande mole di contenuti, provenienti dall'attività che essi hanno svolto nel corso degli anni e che ne rappresentano quindi la memoria storica. 

Un accesso di tipo digitale ai contenuti potrebbe consentire la definizione di basi di informazione utili per nuove applicazioni in contesti ed ambiti innovativi, come ad esempio nell'ambito turistico per la definizione di percorsi virtuali navigabili su scene tridimensionali o in ambito didattico per la creazione di moduli di apprendimento.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con l'Università degli Studi di Palermo, la Ieeng Solution s.r.l. e la Fondazione Teatro Massimo.

loghi ministeriali

PARTNER