BookAlive

Digitalizzare il Libro Storico per tramandare il sapere

BookAlive ha l’ambizione di proporre un approccio d’innovazione tecnologica in grado di ribaltare la realtà.
L’obiettivo generale è ricercare prima e realizzare poi un insieme di servizi (tecnologici e organizzativi) in modo da creare valore aggiunto durevole nel tempo. Preservare il sapere è un atto consolidato ma rendere accessibili i contenuti di una biblioteca o di un archivio storico è oggi una priorità strategica per la disseminazione della cultura ed il superamento del digital divide.

Il progetto intende proporre un workflow per la digitalizzazione e la fruizione del Libro Storico, ricercare i migliori standard di riferimento per la fruizione immersiva e multimediale dei contenuti documentali creando così i presupposti per la visita dei Libri Storici, con un’esperienza di altissimo coinvolgimento emotivo e culturale implementando i principi della Human Computer Interaction, ricercare soluzioni per la redazione digitale di oggetti editoriali che raccontino i documenti e i preziosi libri, mostrando fatti, personaggi storici e avvenimenti di grande rilievo, consentendo ai fruitori di portarseli a casa, in formato digitale, in modo da poterli fruire su dispositivi di ultima generazione, anche “mobile”.

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione della Biblioteca Bombace della Regione Sicilia, del Dipartimento Ingegneria Chimica Gestionale Informatica Meccanica (DICGIM),  “Dipartimento di Culture e Società (DCS); Dipartimento Scienze Umanistiche (DSU); Dipartimento Scienze Giuridiche, della Società e dello Sport (DIGISPO).

loghi ministeriali

PARTNER

logo unipa